Giochiamo?

Pubblicato da Shiri Hikaru il

Giochiamo? quante volte lo abbiamo detto da bambini… e quante volte lo pensiamo anche da adulti. Non c’è nulla di più serio di un gioco, spesso credo che nella vita le uniche cosa da prendere sul serio siano proprio i giochi.

Quando da piccoli si gioca ai pirati, si diventa davvero pirati, o sirene o atleti o indiani o cowboy, è attraverso il gioco si impara e trovano sfogo creatività e pulsioni. Nel momento del gioco le regole vengono sovvertite, cambiate e rimodulate, si crea un mondo parallelo in cui siamo i protagonisti assoluti.

E quando giochiamo da adulti? beh i meccanismi sono proprio gli stessi. Certamente che cambiano gli interessi, gli attanti e le intenzioni, ma è una cosa serissima perché giocando possiamo intravedere il nostro io…

Nulla è più serio di quello che il nostro cuore prende sul serio, il gioco è quello che di più potente ho per esprimere tutto quello che dentro vi è racchiuso. In qualsiasi situazione si può iniziare giocando e finire seriamente in un continuo rimando tra gioco e realtà. Sono schiava o gioco ad esserlo? Sono un cane o fingo? Entrambe le cose. Quando gioco sì certo che sono schiava e sono cane e sono cagna…e quando si mettono via i “giochi”? Si torna alla realtà, cambia la scena e, seppur in modi diversi, la sostanza non cambia.

E’ gioco, finzione? Oppure è la realtà? Io credo che ci sia tutto, in ogni momento c’è tutto se si è realmente se stessi, questa volta sì senza alcuna maschera e senza finzioni.

Tutto può essere un gioco e nulla lo è veramente.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *