AGAPE

Termine greco indicante un convito fraterno presso gli antichi cristiani o per estensione anche un convito intimo fra amici e quindi l’amore disinteressato, fraterno, smisurato. Viene utilizzato nella teologia cristiana per indicare l’amore di Dio nei confronti dell’umanità. Indica inoltre un amore senza connotazioni sessuali. L’agape, amore spirituale e oblativo, Leggi tutto…

AFRODISIA

Erotismo esagerato. Eccitazione sessuale morbosa. È conseguenza di: fattori anatomici locali (sovente rimovibili); fattori fisici o di immagini (presenza di persone eccitanti o di immagini); fattori tossici o infettivi (alcol, tubercolosi, sifilide); fattori psicogeni che accompagnano turbe mentali o frustrazioni.

AFI

Acronimo di Antero-Fornicale-Intravaginale, spesso definito anche come Punto A. Il Fornice della vagina è un recesso arcuato che circonda la parte vaginale della cervice uterina, all’estremità superiore della vagina. Lo spazio continuo è diviso in parte anteriore, parte laterale e parte posteriore in relazione alle pareti della vagina. È detto Leggi tutto…

AFFINITÀ

In ambito sessuale, affiatamento e conformità di vedute, fra due o più partner, riguardo quelli che sono i gusti o le attività sessuali che si amano svolgere insieme, senza la necessità di eccessive chiarificazioni o compromessi. Se da un lato è cosa rarissima incontrare un partner con il quale si Leggi tutto…

AFFETTIVITÀ

Con il termine affettività, che deriva dal latino affectus, che a sua volta deriva da afficere “impressionare, influenzare”, si intende quell’aspetto delle funzioni psichiche, che definisce lo spettro di sentimenti ed emozioni negative (frustrazione, rabbia, tristezza, solitudine ecc.) e positive (gioia, soddisfazione, serenità, contentezza, ecc..) dell’uomo, in risposta all’ambiente in Leggi tutto…

AFFERMAZIONE DI GENERE

Quando un bambino nasce, in base ai suoi organi genitali esterni, gli viene assegnato un “sesso”: maschio (M) se ha pene e testicoli, femmina (F) se ha la vulva. Un tempo con il termine “sesso”, oltre alla forma anatomica del corpo, si indicava anche le caratteristiche della persona attinenti al Leggi tutto…

AFEFILIA

Tipo di aptofilia caratterizzata dalla tendenza a provare piacere sessuale dall’essere toccati, anche in zone non erogene, da persone inconsapevoli del contatto o che toccano il corpo dell’altro senza alcuna intenzione sessuale. Può essere tipica di soggetti timidi, con poca esperienza sessuale, non abituati al contatto fisico. Vedi Aptofilia. Dal Leggi tutto…