ACQUIRED IMMUNO-DEFICIENCY SYNDROME

Pubblicato da Orizzonti Sconosciuti il

« Back to Glossary Index

O A.I.D.S. (Sindrome da Immunodeficienza Acquisita), malattia virale a trasmissione sessuale causata dal virus HIV che si manifesta attraverso un insieme di patologie, principalmente infezioni e tumori, dovute alla diminuzione del numero di linfociti T. Allo stato attuale della ricerca medica non vi è cura possibile una volta che l’AIDS si conclama, le infezioni contratte agiscono in maniera nefasta sul corpo immunodepresso portando alla morte il soggetto malato in genere dopo 6-19 mesi dall’esordio della sindrome. Tuttora non esiste un vaccino contro l’HIV, su soggetti sieropositivi si agisce somministrando farmaci antiretrovirali che non debellano l’infezione (quindi il soggetto sieropositivo rimane contagioso) ma impediscono la replicazione virale in modo da contenere i danni al sistema immunitario. Grazie a tali terapie, l’aspettativa di vita di un sieropositivo sale di 20-50 anni, riducendo la mortalità dell’80%.

L’HIV si trasmette per contatto con i liquidi organici di soggetti sieropositivi, in particolare sperma, sangue e secrezioni vaginali. Il virus può altresì essere contratto per trasfusione ematica con sangue infetto o passato da madre sieropositiva al feto durante la gravidanza. Data la labilità dell’HIV nell’ambiente, non è possibile contrarre il virus mediante oggetti di uso quotidiano o il semplice contatto non sessuale con soggetti sieropositivi o malati. L’uso del preservativo è il mezzo più efficace per contenere la diffusione della malattia. È la più nota  e pericolosa malattia venerea. Qualsiasi attività sessuale fra partner promiscui, dovrebbe tenere presente i rischi di infezioni e, limitarli con tecniche di safer sex.

Vedi HIV.

« Back to Glossary Index