AFANISI

Pubblicato da Raffaele il

« Torna all'Indice del Glossario

Abolizione totale e permanente della capacità e della possibilità di godere. Più che un disturbo fisico, l’afanisia è una paura inconscia infantile instillata dagli adulti nei bambini ai quali, per convenzione, non è concessa nessuna soddisfazione sessuale. Nel maschio questa paura assumerebbe la forma di un’angoscia di castrazione e nella donna di un’angoscia di separazione dalla persona amata.
Il termine, che deriva dal greco aphanisis (scomparsa, soppressione), è stato introdotto dal Dr. Ernest Jones (1929) per indicare la scomparsa del desiderio sessuale, da ricondurre ai residui dell’angoscia di castrazione.

« Torna all'Indice del Glossario