Allumeusismo

Pubblicato da Orizzonti Sconosciuti il

« Torna all'Indice del Glossario

Condizione della donna (allumeuse) che si compiace nello stuzzicare i desideri maschili senza dare nulla in cambio e senza coinvolgersi in alcun tipo di relazione.
Si tratta di un comportamento molto comune nelle ragazze in età adolescenziale che in tal modo possono misurare il proprio potere seduttivo evitando implicazioni sessuali e al contempo soddisfano in maniera obliqua le proprie pulsioni sessuali.
L’evoluzione di questo comportamento e la sua cronicizzazione, detto appunto allumeusismo, può essere fatto rientrare nelle parafilie di tipo sollecitativo, in cui la seduttività assume un carattere afinalistico.
Nell’allumeusismo si rintracciano inoltre elementi sadici e di dominazione insiti nella negazione di soddisfazione sessuale e affettiva implicata in una seduzione fine a sé stessa. Tale comportamento è tipico delle donne con disturbo isterico ed istrionico di personalità.
Dal fr. allumeuse, colei che accende.

« Torna all'Indice del Glossario