Alpha Sub

Pubblicato da Orizzonti Sconosciuti il

« Torna all'Indice del Glossario

Alpha sub, è una definizione originatesi nelle leather community e che poi è stata adottata anche nelle BDSM houses, in situazioni multi-person e poliamorose, in cui esiste una gerarchia, formale o informale. Quando più individui sottomessi in una relazione poliamorosa sono classificati secondo una gerarchia formale o informale, il sub alfa è il “sottomesso capo” o il sottomesso con maggiore anzianità ed esperienza.

L’alpha sub è quindi il sub che ha più potere di altri individui sottomessi coinvolti in una stessa relazione poliamorosa. Oltre che ad assistere il Padrone nella gestione della famiglia, può, se autorizzato, istruire i sub di cui è responsabile, avere il potere di veto definitivo sulle richieste degli stessi o il potere di fare maggiori richieste al tempo o all’affetto dell’individuo dominante.

L’alpha sub può anche dominare gli altri individui sottomessi all’interno della relazione poliamorosa, sebbene questo dominio possa essere mostrato solo in accordo con l’individuo dominante che alla fine mantiene il controllo della dinamica della relazione. L’alpha sub assumerà anche il controllo sugli altri individui sottomessi o sottomessi se l’individuo dominante non è presente in un dato momento. Non prende quindi necessariamente decisioni, esegue semplicemente la volontà del suo Padrone.

È importante notare che non tutte le relazioni poliamorose con più individui sottomessi avranno un sub alfa designato. Nelle relazioni senza un sub alfa, tutti gli individui sottomessi sono visti come aventi lo stesso potere all’interno della struttura della relazione.

Negli ultimi tempi sempre più spesso si vedono persone, che non conoscono il BDSM, rivendicare il titolo di alpha sub, non per i motivi sopra esposti, ma solo per nascondere le insicurezze derivanti dal modo di concepire la propria sessualità in pieno contrasto al proprio modo di essere. Infatti, in questi casi, il termine “Alpha sub”, viene usato, generalmente dalle donne sessualmente sottomesse ma non sottomesse nella vita reale per distinguersi da una persona che invece è sempre sottomessa anche nella propria quotidianità.

Indicherebbe quindi una donna che è sottomessa nel suo ruolo di relazione principale, ma è spesso considerata dagli altri una persona “dominante”. Di solito è il tipo di donna che la popolazione generale non può immaginare di inchinarsi davanti a nessuno, maschio o femmina che sia poiché ha una posizione di potere nel suo lavoro quotidiano, è assertiva, supponente, competitiva, indipendente ecc ecc. e che non “potrebbe” mai essere lo zerbino di nessuno. Questo termine, così impiegato diventa un modo quindi per mostrare agli altri come sottomissione sessuale non significhi debolezza, dimostrando che i sub alfa possono essere sessualmente sottomessi mentre non lo sono negli altri aspetti della loro vita.

« Torna all'Indice del Glossario
error: Questo contenuto è protetto!!