Amenorrea

Pubblicato da Orizzonti Sconosciuti il

« Torna all'Indice del Glossario

Assenza di flusso mestruale che si protrae per più di 3-6 mesi.

Si distingue generalmente tra amenorrea primaria, quando la mancata comparsa delle mestruazioni supera il limite del 18° anno di età, e amenorrea secondaria, quando si ha la scomparsa delle mestruazioni per un periodo superiore ai 3 mesi.

Al di fuori di fenomeni fisiologici normali che interrompono il ciclo mestruale (gravidanza, allattamento, menopausa), lo stato amenorroico dovrebbe sempre essere indagato a livello medico.

L’amenorrea può avere cause anatomiche, legate ad anomalie che impediscono la produzione e/o la fuoriuscita del flusso mestruale (imene imperforato, insufficienza ovarica, malformazioni uterine e/o vaginali) o cause ipotalamo-ipofisarie. La maggior parte degli stati amenorroici sono giustificati da questo secondo gruppo di cause e spesso si manifestano in associazione a situazioni d’intenso impegno psicofisico o in rapporto a bruschi cali di peso; l’attenuazione dell’impegno psicofisico e il recupero ponderale consentono di ristabilire il più delle volte la ciclicità mestruale.

Dal gr. α + men, -os, mese, mensile + -rrhoia, flusso.

« Torna all'Indice del Glossario
error: Questo contenuto è protetto!!