Face Fucking

Pubblicato da Orizzonti Sconosciuti il

« Torna all'Indice del Glossario

Letteralmente “fottere la faccia”. Forma di fellazio particolarmente intensa, con una forte valenza di sottomissione e violenza, il cui nome è usato, soprattutto, come definizione per indicare un genere pornografico.

Durante questo atto sessuale, la persona fellatrice diventa, in sostanza, un buco completamente passivo poichè non compie alcun movimento con la testa e resta a bocca aperta e immobile; è l’uomo a compiere vigorose e veloci spinte pelviche usando la bocca del partner, quasi sotto forma di abuso, come se stesse penetrando la vagina o l’ano.

La violenza e la profondità degli affondi nella gola provocano soffocamento, grandi perdite di saliva e spesso vomito, che vengono considerati dagli appassionati come gradevoli effetti collaterali.

Inoltre, nel face fucking, la persona penetrata oralmente può lacrimare per i continui riflessi di rigurgito dati dall’introduzione profonda del pene in bocca.

Varianti del Face fucking sono:

  • Face Fuck Throat. Letteralmente “Fottere la faccia e la gola”. Trattasi in sostanza di un atto sessuale orale in cui il protagonista maschile letteralmente “scopa” la gola della partner femminile o, del partner maschile. Durante tale atto il protagonista maschile, muove, con movimenti bruschi, la testa del partner in senso opposto al movimento dei suoi fianchi e, con colpi rapidi e decisi, affonda il proprio pene in profondità nella gola.
  • Skull Fucking, ossia “Fottere il teschio”, rapporto sessuale orale in cui il protagonista maschile tiene ferma con forza la testa del proprio partner, durante l’intenso atto sessuale compiuto con le modalita di cui sopra.

Vedi Deep throat.

« Torna all'Indice del Glossario