Gabbia

Pubblicato da Orizzonti Sconosciuti il

« Torna all'Indice del Glossario

Struttura atta a imprigionare una persona o un animale vivo in cattività.

Per estensione del concetto e/o della forma, in qualsiasi campo spaziamo, viene detto gabbia anche tutto ciò che serve a limitare o contenere forzatamente un qualcosa:

  • In edilizia c’è la gabbia della trave, l’armatura di ferro di una struttura in cemento armato;
  • Nella bovinicoltura c’è la gabbia di contenimento mobile, una sorta di transenna metallica utilizzata per far spostare i bovini, come c’è pure quella che va applicata al muso perché non danneggino le colture;
  • Nell’ippicoltura c’è la gabbia per i cavalli, ossia dei recinti usati per rinchiudervi gli animali;
  • In anatomia c’è la gabbia toracica, che protegge meccanicamente fondamentali organi interni;
  • In fisica troviamo poi la gabbia di Faraday, che permette di schermare il suo interno dai campi elettromagnetici;
  • In psicologia, invece, le gabbie mentali, intese come un set di convinzioni assunte arbitrariamente e che possono essere costruite per semplificare la presa di decisione;

e così via sino ad arrivare nell’immaginario collettivo, dove le gabbie rappresentano sempre un luogo di restrizione e oppressione ma che, secondo alcune interpretazioni, possono simboleggiare anche l’utero materno, perché durante gli ultimi mesi di gravidanza limita le capacità di movimento del feto o, la vagina, poiché in grado di “intrappolare” al suo interno il pene.

Anche nel contesto BDSM il concetto è lo stesso. Infatti, questo termine viene usato per indicare prevalentemente:

  • • Le Cock Cage sono un dispositivo di castità maschile, simile ad una gabbietta, che avvolgono completamente il pene e impediscono l’erezione. Di norma sono realizzate in metallo o policarbonato e possono avere diverse forme. Vengono tenute in posizione, agganciandole o bloccandole ad un’anello, che fascia insieme sia il pene che la sacca scrotale, con dei lucchetti;
  • Una gabbia vera e propria, ispirata a quelle medioevali ove venivano rinchiusi i prigionieri, che viene utilizzata per rinchiudervi il partner sottomesso durante i giochi BDSM oppure il partner pet durante le pratiche di Animal Training.
« Torna all'Indice del Glossario
error: Questo contenuto è protetto!!