Pecorina

Pubblicato da Orizzonti Sconosciuti il

« Torna all'Indice del Glossario

Neologismo volgare usato per indicare quel rapporto sessuale ove uno dei due partner si trova appoggiato/a sulle ginocchia e sulle braccia, ossia a quattro zampe, e permette la penetrazione anale e vaginale da parte dell’altra persona.

Il nome alla pecorina si ispira, vista la posizione assunta dai partners, proprio all’accoppiamento degli animali e, nei vari paesi, assume denominazioni diverse a seconda dell’animale preso a riferimento, ad esempio negli USA viene detta Doggy Style, che potrebbe essere tradotto con alla cagnolina.

Questa posizione è amata sia dalle donne che dagli uomini per la sua connotazione animalesca. Consente infatti, all’uomo, di condurre, con un pizzico di dominazione, il rapporto, effettuando penetrazioni più profonde ed avendo nel contempo la possibilità di ammirare il proprio pene eretto in azione e di avere l’ano della partner a portata di mano.

La profondità della penetrazione consente invece alla donna la massima stimolazione del punto G che, nel contempo, può anche ricevere, grazie alle mani dell’uomo, una doppia stimolazione (vaginale e clitoridea) inoltre, può lasciarsi dominare o può, facendo rimanere fermo l’uomo, alternarsi alla guida del rapporto muovendosi avanti e indietro come più le piace.

Questa posizione, consentendo diverse possibilità d’azione, è molto indicata anche nei rapporti a tre a prescindere che si tratti di rapporti FFM o MMF.

Anche se per pecorina s’intende esclusivamente la posizione con la donna a quattro zampe, genericamente si tende a definire alla stessa maniera qualunque posizione che veda l’uomo mettersi dietro, quale ad esempio quella detta a 90 gradi ove la donna è semplicemente piegata in avanti e si poggia su di un tavolo, muro o altro supporto mantenendo la schiena inarcata.

Alla stessa maniera viene detta quella a cucchiaio ove i due partner si sdraiano adiacenti sullo stesso fianco per consentire la penetrazione da dietro, questa posizione è ottima per le donne durante la gravidanza.

Lo stesso vantaggio l’offre la posizione detta a carponi, consigliata soprattutto durante il secondo e terzo semestre di gravidanza quando, a causa della stessa, la donna, potrebbe iniziare ad essere infastidita dal peso dell’uomo su di lei: la donna si mette a carponi sul letto e, dando le spalle all’uomo, può fare sesso riparando nel contempo la pancia.

C’è poi la pecorina leapfrog, ove la donna poggia la testa sulla superficie sulla quale è inginocchiata e, mantenendo le braccia raccolte o distese di fronte a lei, sta con la schiena incurvata e con il bacino esteso verso l’alto, posizione ottimale per la stimolazione del punto G.

Spesso vengono così definite anche le tante posizioni con l’uomo dietro previste nel Kamasutra ove, la classica pecorina, assume invece il nome L’unione Della Mucca.

Inoltre, questo neologismo viene anche usato in senso metaforico per indicare che si vuole fregare (ossia inculare) qualcuno o, più letteralmente, che lo si vuole mettere a 90 gradi (cioè inginocchiato): “Ti metto a pecorina”, “Ti metto a 90”.

« Torna all'Indice del Glossario
error: Questo contenuto è protetto!!