Il mio posto

Pubblicato da Shiri Hikaru il

Ci sono giornate no, giornate storte, giornate difficili. Giornate o momenti o periodi. A volte tutto sembra un peso, qualsiasi pensiero appare inaffrontabile e niente gira per il verso giusto.

Ci sono momenti in cui sembra andare tutto all’aria e non ci si sente all’altezza di nulla, la testa continua a girare, girare, girare a vuoto: fa sempre tanta fatica e per cosa non si sa. Ci sono momenti in cui non ci si sente niente…come faccio a fare le cose? chi sono?? Ed in queste giornate nulla sembra andare bene di me stessa.

C’è solo un posto al mondo in cui potrei piangere in silenzio… l’unica cosa di cui ho veramente bisogno. L’unico mio posto sicuro, l’unico in cui posso essere tutto e niente allo stesso momento. Nonostante tutto.

28/11/2020

“…Io so solo che sei il mio primo e ultimo pensiero e anche tutti quelli in mezzo durante la giornata, ogni mia lacrima e ogni mio sorriso, ogni mio gesto. La mia luce, il mio sole, il mio vento sulla pelle e la mia luna di notte, la mia stella più bella…tutto ciò che esiste di più bello.”

Basterebbe poco, basti Tu.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *